Pietro Renzi – Università e Radio-Frequency IDentification

Le nostre ossessioni, questa settimana, coinvolgono una persona che ha deciso di “contagiare” positivamente la crescita professionale di tanti ragazzi accompagnando le proprie lezioni con un’alta “dose” di passione.

Pietro Renzi, sammarinese, è attualmente ricercatore presso il Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino e tiene presso l’ateneo sammarinese i corsi di Informatica Gestionale e Sistemi Informativi per la Gestione Aziendale per il Corso di Laurea triennale in Ingegneria Gestionale.

Arriva a ricoprire tale posizione dopo essere approdato all’Università di San Marino nel 2005, per l’apertura del primo Corso di Laurea Triennale, quello in Design, fresco della laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni ottenuta presso l’Università di Bologna. Il primo incarico ricoperto nell’ateneo sammarinese è quello di responsabile dell’ICT per la sede del Corso di Laurea in Design presso l’Antico Monastero di Santa Chiara.

Pietro Renzi Ingegneria Gestionale

Conscio che il percorso formativo personale e professionale non finisce mai, durante gli anni di servizio frequenta costantemente corsi professionalizzanti relativi all’ICT e coglie l’occasione di frequentare il VI° (e purtroppo, per ora, ultimo) ciclo del corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Economico-Gestionale dell’Università di San Marino. Grazie all’ottenimento del titolo di Dottore di Ricerca ha potuto partecipare al Concorso per l’assegnazione di un posto da ricercatore per il Settore Scientifico Disciplinare di Sistemi di elaborazione delle informazioni e da qui è partita la sua carriera accademica.

 

La sua attività di ricerca è incentrata sull’utilizzo delle tecnologie RFID, tema a cui ha dedicato anche il periodo del dottorato di ricerca [vuoi approfondire? Manufacturing e Technology Video]. Ha attive collaborazioni con professori dell’Università di San Marino che lo portano ad esplorare anche altri temi, a volte anche apparentemente avulsi dai temi tecnologici.

Per esempio, un articolo che uscirà a breve, scritto con il Prof. Alberto Franci, descrive e applica un modello di valutazione della performance dei sistemi sanitari.  L’obiettivo finale dichiarato è quello di riuscire ad applicare tale modello, grazie alla collaborazione con l’Istituto per la Sicurezza Sociale e l’Authority Sanitaria al sistema sanitario sammarinese.

Nel frattempo gli è stato affidato anche il ruolo di responsabile dell’ICT dell’università.

Abbiamo chiesto a Pietro di raccontarci un po’ la vita all’interno dell’ateneo sammarinese e in particolare della sua esperienza al Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale.

Come forse non molti sapranno, l’Università della Repubblica di San Marino nasce nel 1985, ma è solamente nel 2005 che viene deciso di attivare il primo Corso di Laurea in Design. Nascono successivamente il Corso di Laurea in Ingegneria Civile e, per ultimo, il Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale.  Personalmente penso che uno dei punti di forza dei corsi di laurea a San Marino sia dato dalla facilità di rapporto che si ha con gli studenti. Io non ho mai avuto il privilegio di insegnare in un ateneo più grande, ma credo che il rapporto quasi amichevole che riesco ad instaurare con i miei studenti e con i miei tesisti sia una cosa molto importante, che si riflette positivamente anche sul loro profitto.

Pietro Renzi Laurea

Ammetto che insegnare a San Marino è spesso un piacere ed un arricchimento personale. Parallelamente alla mia soddisfazione mi fa piacere evidenziare la qualità della didattica erogata, ottenuta grazie alla collaborazione con gli atenei partner che mettono a disposizione la loro esperienza pluriennale. Inoltre l’ateneo sta portando avanti una politica di crescita del corpo accademico “locale”, costituito da sammarinesi o da giovani formati dall’ateneo che fa ben sperare per il futuro dell’università stessa.

Per quanto riguarda in particolare il CdL in Ingegneria Gestionale, credo che questo sia nato da una felice intuizione, poiché questo corso ha un solido piano formativo e perché per motivi geografici (sulla costa adriatica ci sono pochissimi altri corsi analoghi) e di sbocchi professionali, ha avuto e continua ad avere un grande appeal. Questo si riflette in un aumento delle iscrizioni al primo anno costante dall’anno dell’apertura (2012) ad oggi.

Pietro Renzi è membro del Comitato Scientifico di ASI dal 13 Novembre 2015 ed è la persona con cui si sono attivati i lavori per avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro. Alla prossima ossessione 😉

Pietro Renzi Professori UniRSM

Pietro Renzi lezione

Attachments
William Casali

Presidente ASI

Related Post

thumbnail
hover

Convocazione Assemblea Soci 13 Luglio 2018

è convocata l’assemblea dei soci ASI per venerdì 13 luglio 2018 presso la Sala Montelupo – in Piazza Filippo da Sterpeto,...

  • Pubblicato da ASI
thumbnail
hover

Nasce l’osservatorio sulla Blockchain

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Sammarinese per l’Informatica ha deciso di avviare un’osservatorio sulla Blockcha...

  • Pubblicato da ASI
thumbnail
hover

Diabolik ed Eva a San Marino....

L’Associazione Sammarinese per l’Informatica da sempre si spende per sviluppare l’ICT nella Repubblica di San Marino, uno...

  • Pubblicato da ASI